Muay Experience

Capitolo India – Quando la Ricerca chiama, l’Asia risponde!

Pubblicato il
Dopo oltre un anno di estenuanti screening, valutazioni e contatti sembra essersi aperto il varco tanto atteso!

Preparazione Fisica, Arti Marziali e Medicina Tradizionale sono le parole chiave che stanno per traghettarmi nuovamente verso il continente asiatico.

Una spedizione che mi vedrà alle prese con una fase molto importante della mia ricerca.

Sembrava impossibile muoversi al di fuori dei noiosissimi e costosi “Teacher Training” e delle solite & solide trappole per turisti. Tuttavia, proprio quando tutto sembrava seguire un finale abbastanza triste e scontato, la sorpresa ha sussurrato silenziosamente all’orecchio.

Così è accaduto ancora! Uno speciale invito di ospitalità formativa da parte di uno yogi, e dalla famiglia che si appresta ad abbandonare per sempre.

Strano vero? Eppure sono ancora molti i luoghi dell’India nei quali si conserva quest’antica usanza.

Una volta aver adempiuto ai doveri (lavoro, famiglia, figli, etc.), giunti all’età che noi occidentali definiremmo “pensionabile”, molti uomini decidono di lasciar tutto e “ritirarsi”, conducendo una vita monastica fino alla morte.

L’intento è quello di liberarsi da ogni forma di desiderio ed attaccamento per prepararsi all’inevitabile trapasso.

Alcuni scelgono la foresta, altri i templi… o semplicemente la strada. Talvolta sono seguiti dalle mogli e spesso fanno voto di silenzio per anni. E non è assolutamente uno scherzo!

Yoga, Kalari e Ayurveda sono i temi principali che stanno direzionando i miei studi verso il Kerala, nel sud dell’India.

Una full-immersion totalizzante, tra pratica e cultura, per vivere e tastare da vicino un modo differente e contrastante di intendere l’esistenza.

India

Come dicevo sopra, anche stavolta ho cercato di tenermi ben lontano dalle realtà mediatiche.

L’India, come molti altri paesi, vive un momento molto delicato: la povertà estrema incontra la volontà di potenza di tutti coloro che vogliono arricchirsi e che hanno ceduto alla tentazione del Dio Denaro.

Più dei 3/4 di coloro che attualmente insegnano determinate discipline sono andati completamente fuori dalle direttive portanti della disciplina stessa.

La parte fondamentale, l’anima, il nucleo spirituale che appunto muoveva certe pratiche rappresenta oggi un bene più unico che raro. Lo stesso identico problema che ho incontrato in Thailandia, e che ha contagiato l’intero pianeta: soldi, fama e successo.

Al contempo, come accadde quando partii per Chiang Mai, non posso anticipare nulla fino a quando non avrò tutti e 5 i sensi connessi e ingaggiati direttamente sul posto.

L’opportunità che mi si è presentata sta segnando inevitabilmente l’ennesima mutazione. Non si finisce mai, questo è il moto naturale. Nulla si crea , nulla si distrugge.. tutto si trasforma!

Zaino e tenda non mancheranno all’appello: le evenienze possono essere davvero tante e di ogni genere.

Mi ritrovo grezzo ed ignorante, e non conosco nulla di reale che si possa raggiungere senza rischiare.

Molto probabilmente non potrò scrivere con la stessa frequenza, ma cercherò comunque di documentare tutto, evitando di lasciare i dettagli al caso.

Ci saranno senza dubbio degli interventi decisivi in merito alla condivisione online delle mie esperienze. Uno sharing che probabilmente troverà il suo epilogo proprio durante le battute dei prossimi mesi.

Nel mondo del web sta accadendo qualcosa di fortemente surreale e… credo sia inutile parlarne: chi sta osservando attentamente e con buon senso capirà al volo ciò che intendo.

Certe cose hanno radici ben chiare in me, e sento di doverle esprimere in una maniera che si discosta abissalmente da certi lidi. Accadrà ciò che deve, a tempo debito.

Non mi sentirete parlare di yoga della risata, di yoga finanziario, di visioni astrali, lievitazione della materia e di risolvere malattie con la sola imposizione delle mani. Qualora dovesse accadere, vorrà dire che sono stato gravemente infettato.

In tal caso, se non ho fatto in tempo ad abbattermi da solo, sapete già qual’è il protocollo da seguire: colpo secco alla testa, degno della miglior versione di Michonne, senza alcun ripensamento! Per istruzioni Guarda il Video – VM 14

Detto questo, previ imprevisti, la data di partenza è fissata per Settembre 2018 e sarò via fino a Marzo 2019.

Ora torno ad “affilare la spada”! Un saluto a tutti i guerrieri – ed aspiranti – in ascolto! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *