Bodyweight Workout

Bodyweight Workout

Il Bodyweight Workout è la tipologia di allenamento che sfrutta a pieno le qualitá del corpo umano, rispettando le sue funzioni originarie.

Rappresenta uno dei modi più concreti per stare in forma.

Il bodyweight workout utilizza un metodo naturale per sviluppare Forza, Resistenza, Agilitá, Flessibilitá, Equilibrio e Reattivitá.

Adotta schemi motori che allenano le capacità innate e si svolge interamente a corpo libero. Per questo motivo non necessita di attrezzi o spazi predisposti.

Il programma di studio prevede l’apprendimento delle 3 fasi principali

  • Fase Globale. Presa visione del gesto da compiere.
  • Fase Specifica. Suddivisione ed allenamento delle varie parti che compongono il gesto.
  • Fase della Trasformazione. Realizzazione del gesto e visualizzazione delle evoluzioni.

 

Domande Frequenti

Quanto costa?

I costi si valutano in base alla durata e alla modalità del percorso.

  • Le sessioni private hanno maggior valore rispetto alle sessioni di gruppo
  • Per chi si impegna a lungo termine e chi presenta comprovati disagi sono previste speciali agevolazioni
  • Per chi offre la propria professione come oggetto di scambio si valutano partnership
Dopo quanto tempo vedo i primi effetti?

I primi risultati sono apprezzabili sin dal primo mese ed iniziano a diventare marcati dopo il sesto mese di pratica.

Sono un principiante. In media, quanto tempo mi occorre per padroneggiare la tipologia d’esercizio?

Per entrare nel vivo della pratica occorrono almeno 6 mesi di esercizio. Dopo circa 2 anni di allenamento costante si ottiene la giusta consapevolezza per iniziare a personalizzare ed esplorare la pratica, seguendo le proprie attitudini.

“Voglio dimagrire” – “Voglio migliorare la performance atletica” – “Voglio risolvere problemi posturali”

Essendo direttamente correlato alle funzioni originarie del corpo umano, il bodyweight workout presenta soluzioni dirette ed efficienti in accordo con gli obiettivi prefissati.

Quante volte a settimana devo allenarmi per ottenere risultati concreti?

Tre sessioni settimanali a giorni alterni rappresenta una soluzione mediamente ideale. Per chi pratica altre discipline possono bastare anche una o due sessioni a settimana.

Cosa intendi per “apprendimento delle 3 fasi principali”?

Immaginiamo un semplice piegamento sulle braccia. Inizialmente prendo coscienza del gesto da realizzare e del mio livello di partenza: quanta forza ho? riesco ad eseguire il movimento completamente? riesco a rimanere in equilibrio? etc. Successivamente vado ad allenare separatamente tutte le parti del corpo coinvolte nel gesto: braccia, schiena, addome, etc. L’ultima fase prevede la corretta trasformazione del gesto e la presa visione dei suoi sviluppi: ad esempio l’esecuzione di un piegamento più complesso.

 

Compila il form per ricevere maggiori informazioni